Aiuti sanitari
winlucy

Winlucy

Il software Winlucy nasce originariamente per consentire alle persone sordocieche di utilizzare un computer in modo “semplificato” ed ha trovato ben presto un ampio consenso in tutte quelle persone anche non disabili che vogliono utilizzare il computer in manieria facile.

Caratteristiche peculiari di questo programma sono l’accessibilità facilitata e l’interazione con il computer in maniera normale con sintesi vocale, braille ed ingrandimento.

L’utente interagisce con WinLucy grazie al fatto che il programma gestisce il braille e, in caso di residuo uditivo, può utilizzare anche la sintesi vocale. In più, le informazioni di base sono anche ingrandite.
I display braille compatibili con WinLucy sono attualmente i seguenti:

  • Nippon Telesoft Touchme (Seika versioni 3, 4 e 5 a 40 caratteri) e Touchme 80 (ad 80 caratteri).
  • HIMS Braille Edge (40 caratteri), Braille Sense (32 caratteri) e Braille Sense On Hand (18 caratteri).
  • Nippon Telesoft Luce Braille (MiniSeika, 16 caratteri).

Vengono gestite le connessioni Usb e Bluetooth.
Touchme5, Luce Braille e i display HIMS sono dotati anche di connessione Bluetooth.

Per quanto riguarda le sintesi vocali, il programma rileva le sintesi vocali Sapi5 installate nel sistema e, se non trova nessuna voce installata, scarica ed installa in automatico la sintesi vocale open source Espeak.

Per quanto riguarda la visualizzazione, è possibile scegliere tra varie modalità di colore e dimensioni del carattere.

Nel programma è possibile operare utilizzando un insieme ridotto di tasti:

  • Freccia su e giù si sposta tra le opzioni.
  • Invio accede all’opzione selezionata.
  • Esc esce o torna all’opzione precedente.
  • Alt accede al menu delle opzioni.
Prodotto non disponibile all'acquisto online
Richiedi preventivo

Richiedi un preventivo